Autotrasporto di merce in conto terzi: soluzioni noleggio in Bulgaria


camion

Per chi opera nel settore dell’autotrasporto di merce in conto terzi, la Bulgaria può offrire soluzioni interessanti per ottimizzare le spese di gestione. Tutto dipende dalle esigenze di ogni imprenditore e ogni caso è unico. I principali ambiti di intervento sono:

Liberalizzazione del cabotaggio per autocarri inferiori ai 3,5t.

Come è noto il nuovo regolamento UE 1072/2009 ha liberalizzato i trasporti di cabotaggio – cioè i trasporti nazionali effettuati da vettori europei, come quelli bulgari – se effettuati con veicoli di massa complessiva uguale o inferiore ai 3,5 t.

In pratica significa che i trasporti effettuati con furgoni non hanno il limite di viaggio e il limite temporale proprio del cabotaggio. Ciò apre interessanti possibilità per il trasporto locale.

E’ necessario contattare un nostro consulente per valutare assieme una soluzione personalizzata.

Noleggio di camion e furgoni in Bulgaria.

La normativa europea e quella italiana – l’art. 2 del D.M.  n.601/87 in particolare – consente alle aziende italiane di autotrasporto l’uso di camion e furgoni immatricolati all’estero e di proprietà di imprese estere. Inoltre, il comma 2 del citato articolo consente l’uso di questi veicoli anche per i trasporti nazionali. Ciò apre interessanti opportunità per quanto riguarda l’ottimizzazione di costi di gestione dei veicoli.

Si può lavorare in Italia regolarmente con un camion immatricolato in Bulgaria con importanti risparmi di gestione del parco veicolare.

I requisiti per noleggiare un camion o furgone in Bulgaria:

La legge detta alcune regole per noleggiare il vostro veicolo commerciale in un paese europeo, come la Bulgaria:

  1. Ci deve essere un contratto di noleggio e non un generico contratto di “comodato”;
  2. Il contratto deve essere stipulato per almeno 6 mesi;
  3. Il veicolo deve essere nell’effettiva disponibilità della ditta italiana per tutta la durata del contratto;
  4. Può essere guidato solo da personale dipendente dalla ditta italiana;
  5. A bordo del veicolo ci deve essere il contratto in lingua italiana;
  6. A bordo, se il conducente è persona diversa dal titolare, ci deve essere il suo contratto di lavoro oppure l’ultima busta paga.

Aprire una società di autotrasporto in Bulgaria.

  • Bassa tassazione sull’impresa;
  • Facilità e bassi costi di iscrizione all’albo;
  • Licenza europea che consente l’accesso al mercato europeo;
  • Liberalizzazione totale di cabotaggio per i furgoni;
  • Bassi costi di personale con solo 13% di spese contributivi.

Perchè scegliere TargaBulgara.Com come vostro consulente:

  • I più esperti sul mercato con oltre 15 aziende già operative in Bulgaria;
  • consulenti esperti in normativa fiscale italiana consiglieranno la soluzione migliore per la tenuta della società bulgara, anche per evitare contenziosi con l’amministrazione fiscale italiana (addebiti di esterovestizione etc)
  • consulenti esperti in diritto tributario bulgaro;
  • consulenti esperti in autotrasporto, norme europee e titoli autorizzativi;
  • consulenti abilitati a presentare pratiche di apertura tramite deleghe e partner certificati della Camera di commercio di Varna.

Esempio di leasing o noleggio di autocarri direttamente in Bulgaria.

Per chi sta valutando l’apertura di una società di autotrasporto in Bulgaria, bisogna valutare anche il costo di trasferimento in quel paese dei propri mezzi pesanti per compiere le operazione di reimmatricolazione.

In alternativa, i mezzi pesanti possono essere acquistati anche in loco e direttamente immatricolati alla costituenda società. Sia per i mezzi nuovi che usati, è possibile ottenere il leasing anche se la società è nuova (dietro garanzia del cliente italiano). Ecco un esempio di veicoli usati che possono essere acquistati direttamente oppure presi in leasing.

2-big

Motrice MAN TGA

MAN TGA, anno 2007, 697.634 km, EURO 5

Prezzo: 19.950 euro, possibilità di finanziamento 387 euro per 48 mesi.

Maggiori info su questo veicolo.

 

 

1-big (1)Motrice Iveco Stralis

anno 2006, km 832.366. Massa complessiva a pieno carico: 40000 kg, EURO 3

Prezzo: EURO 13.748

Possibilità di finanziamento: 2.749 euro di anticipo, 268 euro al mese per 48 mese.

Maggiori info su questo veicolo.

 

3-big (1)

Semirimorchio per mezzo d’opera “MENCI”

Semirimorchio mezzo d’opera “MENCI”, anno 2007. Tre assi, con sollevamento pneumatico, massa complessiva a pieno carico 39000 kg, volume 53.5 mq.

Prezzo: 26000 euro Possibilità di finanziamento: anticipo 5.200 euro, rate mensili 505 euro x 48 mesi.

Maggiori info su questo veicolo.

 

1-bigMezzo d’opera IVECO, MP 340 E 37 H

1995 anno, 676.137 km
ABS, Cronotachigrafo analogico, massa complessiva a pieno carico 32.000 kg; 272 kw/ 370 cavalli/ 13798 cm.

Prezzo: 15.000 euro. Possibilità di finanziamento: 1500 euro di anticipo e 291 euro x 48 mesi.

Maggiori info su questo veicolo.

 

renault

Renault Magnum 440.18T GV950 MEGA

Anno di produzione: 2006, km 550000

Prezzo: 19.000 euro

Maggiori info su questo veicolo

 

 

Contatta un consulente:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

La tua località (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio